L’opera magnifica

Laboratorio teatrale su Bertolt Brecht

10 incontri

Ogni lunedì dalle 20 alle 23

dal 19 ottobre al 21 dicembre 2020

Teatro Primo Studio Via Watt, 5 Milano 20143
(MM2 Porta Genova, bus 74/ tram 2)

Il lavoro prenderà spunto dalla riduzione drammaturgica di Terrore e miseria del Terzo Reich del grande drammaturgo tedesco.
Ossessionato dalla natura animale dell’uomo e dalla lotta selvaggia della sopravvivenza, i suoi personaggi sono delineati dall’espressionismo inteso come autobiografia dell’anima.

Continua a leggere

“L’emigrazione è la miglior scuola di dialettica. I profughi sono…

…i dialettici più perspicaci. Sono profughi in seguito a cambiamenti e il
loro unico oggetto di studio è il cambiamento.”

(Bertolt Brecht)

Cari amici,
per gli allievi attori dal 2 marzo presso il Teatro Primo studio in via Watt, 5 a Milano è in partenza L’opera magnifica un viaggio diretto verso il pianeta Bertolt Brecht. Al centro del lavoro lo “straniamento” ovvero l’attitudine alla distanza, all’osservazione capace di scagliare oltre i confini della quotidianità l’approvato senso comune, fino a renderlo inconsueto e straordinario. Un’indagine sui testi, le partiture interpretative attraverso cibo, denaro, attrazione e repulsione nei confronti della città, di tutto ciò che è noto ma proprio perché è noto diventa ignoto. Vi aspetto.

State felici! Monica

Meglio un buffone intelligente…

…che un intelligente buffone.

( William Shakespeare “La docicesima notte”)

Cari amici,
nella speranza di destare la vostra curiosità vi rammento che sabato 26 ottobre andrà in scena “Il mulo che riconobbe una ss” spettacolo di e con Monica Bonomi e Andrea Parazzoli alla fisarmonica presso Arci Cerizza Via Meucci, 2 Milano.
Vi aspettiamo!
Invece i prossimi appuntamenti dei laboratori e i corsi presso Teatro Primo Studio a Milano.
Dal 21 ottobre invece prenderà l’avvio il Laboratorio comico brillante ispirato a “Miracolo a Milano” dal titolo: L’assuefazione all’infinito. Da novembre il primo modulo di Lessico teatrale, corso base di recitazione indicato per coloro che non hanno mai avuto esperienze didattiche nell’ambito della disciplina teatrale. Sempre da novembre, I registi della domenica, aperto ad aspiranti registi e attori. Da marzo invece L’opera magnifica, laboratorio su Bertolt Brecht.

State felici! Monica