VERA VUZ dal 14 gennaio al 2 febbraio al Teatro OUTOFF

vera vuz #monicabonomi teatro out off @outoff

Due amici, un segreto e una lingua antica che prende vita tra scintille del passato.

La vera voce è la lingua salvata, come la chiamerebbe Elias Canetti, ciò che lega la prima parte della nostra esistenza a echi di felicità, ma anche a segreti mai espressi in altre parole. La vera voce  è la prima che si impara, ma al tempo stesso quella che rimane  taciuta quando più nessuno la pronuncia. Eppure la sua forza evocativa resta per sempre  in qualche luogo privato e intoccabile, in attesa di  rivivere quando  un  vecchio cancello della memoria riaprirà per l’ultima i suoi battenti.

Così, tra  le braci di  zampilli andati,  compare un  amico d’infanzia: Manuel Segovia. Questa visita inattesa  interrompe l’assopita giornata di Isidro Velasquez, vecchio rintronato che  per compagnia ha solo  una singolare e vivace domestica, unica passeggera della sua solitudine.  Manuel Segovia però  riporta indietro le lancette del tempo, con la potenza strisciante di una bomba a orologeria, ritmata da parole che hanno odore  di terra, sibili di frusta, barbagli di stelle e sapore di tabacco. Un duello emotivo  incide  nel  presente lunare, disabitato e desolante dei due protagonisti.

La vera voce è la lingua del cuore,  e ognuno riconoscerà anche la sua.

Dal 14 gennaio al 2 febbraio 2014 – La scheda di Teatro OUTOFF

locandina vera vuz #monicabonomi teatro out off @outoff edoardo erba lorenzo loris

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...